Una serie di cartelli VIETATO FUMARE da scaricare e stampare su comune carta bianca in formato A4 o su cartoncino. I cartelli sono scaricabili in formato PDF e possono essere stampati su qualunque tipo di stampante, laser o inkjet, in bianco e nero o a colori. E’ possibile stamparli e completarli a mano con un normale pennarello. Potete anche plastificarlo successivamente per conferirgli maggiore resistenza.

Cartello VIETATO FUMARE n. 1
Il primo cartello VIETATO FUMARE deve essere affisso negli uffici pubblici. Il soggetto cui spetta la vigilanza (Delegato) viene individuato formalmente dal dirigente della struttura e a lui compete l’accertamento e la contestazione dell’infrazione, oltre che alle autorità competenti (Polizia amministrativa, Guardie giurate, Ufficiali e agenti di polizia giudiziaria).

Cartello VIETATO FUMARE n. 2
Il secondo cartello di DIVIETO DI FUMO deve essere affisso negli uffici e strutture private. Il soggetto cui spetta la vigilanza è il titolare del locale o un suo delegato. L’accertamento e la contestazione della violazione, spetta, però a: Polizia amministrativa, Guardie giurate, Ufficiali e agenti di polizia giudiziaria.

Cartello VIETATO FUMARE n. 3
Un semplice cartello VIETATO FUMARE, senza riferimenti normativi, da stampare su cartoncino bianco.

Cartello VIETATO FUMARE n. 4
Un semplice cartello VIETATO FUMARE, senza riferimenti normativi, simile al precedente ma con sfondo rosso e scritte di colore bianco.